Il Menù

Il Doge Manin Consigliava: "Scampi e Capesante su letto di rucola con salsa all'olio limone, sale e pepe"

LA CANTINA

Molto ampia e qualificata è anche la cantina del ristorante; curata personalmente dalla famiglia Paties, offre alla clientela le migliori etichette di tutte le regioni italiane, i più prestigiosi vini e champagne francesi oltre ad una vasta scelta della produzione internazionale straniera.

Il Ristorante

"Il piacere del gusto inizia al Do Forni, per rinnovare il sapore della più invitante creatività culinaria."

La storia del ristorante Do Forni riconduce alle tradizioni più caratteristiche e antiche della città. Negli anni d’oro della repubblica Serenissima qui si trovava infatti il forno che produceva pane e dolciumi per il vicino convento di San Zaccaria (Palazzo Ducale) e una piccola parte era adibita a tipica osteria Veneziana (cicchetti). Dopo la caduta della Repubblica Veneta nel 1797, anche nei locali prima adibiti a forno, si ampliò l'attività di osteria. Diventato ristorante nel XIX secolo con la denominazione che tutt‘ora mantiene, il locale è dal 1973 affidato alle cure del Sig. Eligio Paties il quale con la sua passione per la cucina, vissuta come cultura oltre che come vocazione, e con il suo innato senso dell’ospitalità, è riuscito a farne una meta ambita per tutti coloro che si recano a Venezia e desiderano essere ricevuti secondo le più nobili tradizioni dell’ospitalità.
Il Ristorante Do Forni si presenta con ambientazioni tradizionali ed eleganti nella sua parte più veneziana, e lussuose nei suoi locali che riproducono fedelmente l’accoglienza del vagone ristorante dell’Orient Express.

Cucina

Il Do Forni si caratterizza per una cucina Veneziana tradizionale, quindi prevalentemente marinara, che offre pesci, molluschi e crostacei dell'Adriatico secondo le ricette tramandate dalla Venezia dei secoli passati e impreziosite da verdure stagionali e condimenti delicati, ma anche per una raffinata interpretazione della cucina veneta e italiana che unisce all'impiego di carni e ortaggi locali l'influenza dell'arte della gastronomia internazionale.

Sfoglia la fotogallery dei nostri piatti

Premio Grafica Do forni

Dal 1986 il ristorante DO FORNI ha ripristinato la tradizione dei "ristoranti dell'arte " istituendo il Premio Internazionale di Grafica Do Forni

Fotogallery

Riconoscimenti ed Eventi

La raffinatezza del locale e l'accurata preparazione
e presentazione dei cibi, hanno meritato
al ristorante Do Forni numerosi premi
e riconoscimenti internazionali.

Premio Internazionale di Grafica Do Forni e altri eventi

Dal 1986 il ristorante DO FORNI ha ripristinato la tradizione dei "ristoranti dell'arte" istituendo il Premio Internazionale di Grafica che, ogni anno nel corso di una cerimonia che si svolge nelle sedi più rappresentative della città attribuisce un riconoscimento a due artisti (uno italiano e uno straniero) scelti in una rosa di venti nomi invitati a partecipare alla rassegna.

Le opere degli artisti vincitori di tutte edizioni del Premio Internazionale di Grafica DO FORNI sono esposte permanentemente nelle sale del ristorante.

Albo d'Oro

1986 Miguel Rodriguez Acosta Spagna
Giuseppe Zigaina Italia
1987 Bertrand Dorny Francia
Francesco Vaccarone Italia
1988 Vladimir Velickovic Jugoslavia
Aldo Turchiaro Italia
1989 Jean Michel Folon Francia
Emilio Tadini Italia
1990 Rainer Mordmuller Germania
  Luca Crippa Italia
1991 Adolf Frohner Germania
  Riccardo Licata Italia
1992 Albin Brunovsky Cecoslovacchia
  Carmelo Zotti Italia
1993 Joze Ciuha Slovenia
  Aligi Sassu Italia
1994 Aduardo Arroyo Spagna
  Bruno Ceccobelli Italia
1995 Joe Tilson Gran Bretagna
  Giuliano Viaggi Italia
1996 Beverly Pepper Stati Uniti
  Marco Lodola Italia
1997 Kyoji Nagatani Giappone
  Sergio Vacchi Italia
1998 Roger Selden Stati Uniti
  Fabrizio Plessi Italia
1999 Miguel Berrocal Spagna
  Concetto Pozzati Italia
2000 André Verdet Francia
  Ugo Nespolo Italia
2001 Alberto Gianquinto Italia
  Kengiro Azuma Giappone
2002 Enrico Baj Italia
  Hsiao Chin Cina
2003 Sandro Chia Italia
  Igor Mitoraj Polonia
2004 Edo Murtic Croazia
  Mimmo Rotella Italia
2005 Safet Zec Bosnia
  Salvo Italia
2006 Ludovico De Luigi Italia
2007 Peter Blake Gran Bretagna
2008 Mimmo Paladino Italia
2009 Valerio Adami Italia
2010 Giulio Paolini Italia
2011 Joe Tilson Gran Bretagna
2012 Sandro Chia Italia
2013 Walter Valentini Italia

Casanova

Il ristorante Do Forni ha celebrato il secondo centenario della morte di Giacomo Casanova con la creazione di un menu - ricettario ispirato all'epoca del grande avventuriero e letterato veneziano.
Piatti e ricette menzionati nella pubblicazione sono tratti infatti da ricettari originali del XVIII secolo e sono corredati da molte curiosità relative ai costumi gastronomici e alle tradizioni culturali della Venezia di quell' epoca. Le pietanze del menù sono state realizzate e presentate al pubblico nel corso delle numerose manifestazioni organizzate a Venezia nel corso dell'anno.
Tutte le illustrazioni del menù sono opera dell’artista veneziano Ludovico De Luigi.

Libro degli Ospiti

  • Francesco De Martino
  • Mario Rigo
  • Giovanni Pieraccini
  • Francesco Badoglio
  • Michele Pellicani
  • Bettino Craxi
  • Principessa Margaret d’Inghilterra -
    Contessa di Snowdon
  • Armando Cossutta
  • Alessandro Natta
  • Mario Bisaglia
  • Giancarlo Pajetta
  • Giovanni Berlinguer
  • Sandro Pertini

  • Diana Spencer
  • Carlo d’Inghilterra
  • Maria Pia di Savoia
  • Maria Gabriella di Savoia
  • Michel de Bourbon Parma
  • Marie Alfonsin
  • Nilde Jotti
  • Franz Josef Smith
  • Maria José di Savoia
  • Ugo Bergamo
  • Richard Nixon
  • Michel e Marie Christine -
    Duchi di KENT

  • Moshe Shahael
  • Michele di Grecia
  • Sean Kennedy Smith
  • Carolina di Monaco
  • Generale Schwarzkopf
  • Margherita Boniver
  • Silvio Berlusconi
  • Massimo Cacciari
  • Oscar Luigi Scalfaro
  • Clemente Mastella
  • Lamberto Dini
  • Bartolomeo I -
    Patriarca Ecumenico di Costantinopoli

Contatti

San Marco 468 - 30122 Venezia
Telefono: 0415232148 / Fax: 0415288132
Email: info@doforni.it